7 minuti. Donne alla prova della loro libertà

Lo spettacolo finale che chiuderà il laboratorio teatrale di Spazio Donna è una vera prova: per ciò che racconta, ma ancor di più per la capacità di mettersi in gioco delle sette donne che hanno voluto arrivare alla fine di questo percorso con una messa in scena.

 

7 minuti, un consiglio di fabbrica”, il testo di Stefano Massini – ridotto e adattato per loro – è quello che hanno scelto le donne del laboratorio teatrale di Spazio Donna. Un testo che descrive qual è spesso la posta in gioco sulla quale scegliamo di determinare la nostra vita, o lasciamo che siano altri a farlo.  Una posta apparentemente piccola; in questo caso, sono 7 minuti del tempo di pausa. Perché in effetti le prove a cui ci sottopone la vita si nascondono sempre dietro fatti che sembrano inezie.

 

7 donne, 7 delegate, riunite nella saletta del Consiglio di fabbrica, si confrontano sulla decisione di fronte alla quale il nuovo consiglio di amministrazione dell’azienda le ha messe.

 

Un confronto aspro, che scandaglia le tante pieghe dell’animo umano: paura, sfiducia, bisogno di sicurezza, dignità, volontà di riscatto, fino alla libertà dal bisogno. Mettendoci di fronte ad una scelta: quella di decidere sull’onda delle emozioni, o quella di non perdere la capacità di ragionare.

 

Una bella sfida, alla quale si aggiunge una declinazione necessaria, che è quella della relazione fra loro: la rabbia perché l’altra non capisce, il desiderio che sia dalla tua parte, il dolore di sentirla distante. Sfumature che nelle relazioni tra colleghe che lavorano da tanto tempo insieme, che si considerano quasi una famiglia, sono imprescindibili e danno tutta la sostanza a questo confronto.

 

E nelle pieghe del lavoro di scena, loro, le magnifiche 7 del laboratorio teatrale di Spazio Donna, che dopo pochi mesi di lavoro e 3 reading hanno deciso di andare in scena con questo testo non semplice, ma carico di umanità. Ed è così che affronteranno lo spettacolo, con tutta la passione e la generosità di cui sono capaci.

 

Venerdi 7 giugno h 21 – Spazio Donna San Basilio – Via Antonio Provolo 22/24

ingresso gratuito – posti a prenotazione
scrivete a: spaziodonnasanbasilio@gmail.com
o: annamariabruni@gmail.com

 

CONDIVIDI

Follow by Email
Facebook
Twitter
Pinterest
LinkedIn

Lascia una recensione

avatar
  Subscribe  
Notificami