Attrice, autrice e regista teatrale, scrittrice e giornalista.

JUMP FOR JOY! Laboratorio-spettacolo all’Ygramul

Jump for joy
Anna Maria Bruni

L’associazione Spazio Libero e Novenoveposti di nuovo insieme per realizzare uno spettacolo di teatro musica e ballo: attraverso la gioia della musica e il movimento nel ballo, al Savoy, un luogo dove sentirsi bene insieme senza doversi neanche pensare uguali. Jump for Joy! Così è cominciato il cammino per l’affermazione dei diritti civili. Un viaggio nella musica afro-americana dal blues al jazz e dei balli che l’anno accompagnata, dallo swing al lindy hop.

Vi ricordate di Jimmy’s hall? Il film di Ken Loach che vede un gruppo di ragazzi irlandesi riaprire una vecchia cascina abbandonata per trasformarla in una sala dove incontrarsi, giocare, fare musica e ballare insieme. La stessa cosa è successa al Savoy negli anni ’30 di Harlem, New York. Quella è diventata la sala che ha tolto i neri dalla strada e dalle proprie vite separate, trasformandosi in punto di riferimento per tanti, per divertirsi, suonare, e ballare. E unica in tutta New York, o sarebbe meglio dire negli Stati Uniti, dove neri e bianchi potevano ballare insieme. Ecco perché JUMP FOR JOY!

Un modo leggero, felice di incontrarsi, a dispetto della segregazione, che ha permesso di sviluppare la straordinaria creatività degli afro-americani per la musica e il ballo; è lì che tanti come Ella Fitgerald o Count Basie, Duke Ellington o Charlie Parker hanno cominciato, è lì che tanti straordinari ballerini si sono fatti le ossa.  Ed è lì che proprio attraverso quell’euforia che provoca JUMP FOR JOY! è stato possibile riscoprire la propria identità insieme agli altri, la forza della propria storia, della propria identità e dei diritti fondamentali di ciascun essere umano, che era ora di cominciare a pretendere. Infatti è lì che Malcom Little, prima di diventare Malcom X, si era scatenato…!

Tornare nelle strade allora è stato necessario, ma questa volta insieme, con la forza e la consapevolezza di essere una parte detrerminante della storia del paese, della sua cultura e della sua ricchezza.

Lo spettacolo sarà costruito attraverso un laboratorio settimanale, tutti i giovedi dalle 19 alle 21,30
Come and JUMP FOR JOY! together

1 ora dedicata ai balli – con Lucie q Mazzanti
(qui la sua pagina Fb https://www.facebook.com/lindynerd)

1 ora e 1/2  di laboratorio teatrale – con Anna Maria Bruni
(in questo sito il mio profilo e cv)

per info e incontri preliminari potete scrivere a morgancrazyitsme@gmail.com

Share on facebook
Facebook
Share on google
Google+
Share on twitter
Twitter
Share on linkedin
LinkedIn

(2) Comments

  1. Maurizio says:

    Verrò quando sarò a Roma

  2. […] Giocare in scena è la scoperta dell’impossibilità di dividere la vita in giusto e sbagliato, serio e scherzoso, felice e doloroso, freddo e caldo, cinico e sensibile, emozionante e indifferente…. e via così fino ai limiti fra vita e morte, tanto più forti ed estremi quanto più ci si accosta al proprio opposto. […]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Follow me on Twitter
Ultimi eventi
Prossimi eventi