L’altro di me. Workshop teatrale

Domenica 7 ottobre dalle 10 alle 13 – Via Appia antica 42

Nell’ambito di MIRAGGI MIGRANTI, una due-giorni di appuntamenti e laboratori per battere le strade dell’interculturalità.

L’ALTRO DI ME

Siamo tutti connessi. Di più, ognuno è parte dell’altro. Dentro lo specchio io posso vedere una moltiplicazione esponenziale di me, che come cerchi nell’acqua appartengono al mio centro come io appartengo a loro. Posso lasciarmi incantare dal mio aspetto, preoccuparmene e occuparmene, e posso guardare oltre. Lo specchio è lì…

Tre ore di laboratorio teatrale per mettersi in gioco,
scoprire i muri che ci portiamo dentro, sperimentando i conflitti che determinano,
e liberare le infinite possibilità che si aprono quando si abbattono, insieme al gusto di demolirli.

Strumenti per “creare un mondo nuovo dal basso nei territori dove viviamo” . “Abbiamo bisogno di un apprendimento diverso e diffuso” , aperto al territorio e al mondo, per creare prima di tutto comunità di ricerca e sperimentare pedagogie interculturali”.  La Rete di Cooperazione Educativa, la redazione di Comune e l’Asilo Bosco Caffarella promuovono due giorni (sabato 6 e domenica 7 ottobre) di scambio e approfondimento all’interno di “Fabbrica di Roma ReAct”, festival multidisciplinare promosso dall’associazione Comunitaria all’ex Cartiera Latina (Via Appia antica 42). Tanti gli incontri, vedi qui, tra i quali il laboratorio teatrale tenuto da me.

Lascia un commento