Parla con Lei, “La voce delle donne”. E le risate

Dopo l’apertura della campagna con Il laboratorio della vagina, Teatrocittà prosegue il percorso con un nuovo fine settimana a porte aperte. Per denunciare la violenza di genere, scandagliare il mondo femminile a 360 gradi, e invitare al confronto uomini e donne. Semi di una nuova cultura.

E’ La voce delle donne ad aprire questo nuovo fine settimana. E non potrebbe essere altrimenti; con un elemento in più però: la scelta di Sergio Battista, fotografo, che ha offerto il suo obiettivo a volti femminili e le pagine che li accompagnano, ai loro scritti. Ne è venuto fuori un libro, che venerdi sera si trasformerà in un racconto di liberazione, intonato a più voci dalle attrici Silvia Siravo, Ottavia Orticello e Valentina Bernardini, accompagnate dalla chitarra di Elena D’Elia.

Ne viene fuori uno spettacolo che racconta la faccia nascosta di una relazione d’amore, ne denuncia la coercizione e l’angoscia, e poi la consapevolezza e la determinazione ad uscirne, attraverso la suggestione dei testi delle donne protagoniste del libro, legati da un’ulteriore elaborazione di Sergio Battista, e accompagnate dai canti di Elena.

Chiuderemo facendoci raccontare da Sergio la molla che lo ha spinto a decidere di realizzare il libro, cogliendo così l’occasione di riflettere o incontrare nuove domande che potranno venire dal pubblico.

Sabato e domenica invece Specchio delle mie brame, di e con Silvia Grassi, sceglie le corde dell’autoironia per mettere alla berlina “gioie e dolori dell’universo delle donne: l’aspetto fisico, le diete, la maternità, il rapporto con lo sport, le amiche del cuore, il sesso”. Tutto ciò che imprime un marchio sulla libertà delle donne fin da bambine, imponendo un “modello unico” di perfezione, ma attenzione, nei campi che secondo la cultura corrente competono la donna, dalla bellezza alla cucina. Risate garantite, ma di quelle intelligenti, che stimolano le sinapsi.

Dopo gli spettacoli un buffet per continuare ad alimentare confronto e riflessioni, e continuare a ridere insieme. La campagna “Parla con Lei” ha aperto il crowdfunding che ancora continua sulla piattaforma produzionidalbasso.it, e come sempre vi chiediamo di sostenerla. Fare teatro non è semplice, tanto più farne battaglie civili. Dateci una mano.

Venerdi 13 ottobre ore 21
Sabato 14 Ottobre ore 21
Domenica 15 Ottobre ore 18

Teatrocittà, Via Guido Figliolini 18

CONDIVIDI

Follow by Email
Facebook
Twitter
Pinterest
LinkedIn

Lascia una recensione

avatar
  Subscribe  
Notificami